Dragon Manga & Fushigiyuugi Forum  

Torna indietro   Dragon Manga & Fushigi Yuugi Forum > People > Off Topic > Curiosità dal Giappone

Avvisi

Curiosità dal Giappone Usanze, Feste e tante curiosità.

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 10-11-2010, 13:08
L'avatar di Dark Sakura
Dark Sakura Dark Sakura non è connesso
Genbu Fan
 
Data registrazione: Jun 2009
Località: Scotland
Messaggi: 337
Best Reporter 
Predefinito Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

Sabato 30/10/2010 il Japan Palace (all'interno del Lucca comics and games 2010) ha ospitato un interessante incontro con Ochacaffé riguardante l'Homestay in Giappone.
L'ochacaffé, promotore e realizzatore del Japan Palace stesso, è un'associazione culturale che da diversi anni si occupa di promuovere l'amicizia fra Giappone ed Italia attraverso tutta una serie di attività: viaggi studio, corsi di arti marziali, lezioni di cucina tradizionale e molto altro ancora.
L'Homestay perciò fa parte delle tante iniziative promosse dall'Ochacaffé per permettere un incontro concreto fra due culture così lontane.
Cosa sia l'Homestay lo denota la parola stessa, si tratta di un alloggio con famiglia mentre si è all'estero e in questo caso a tirare le fila dell'organizzazione è la Nextage, un' agenzia che collabora con Ochacaffè.
Presente alla conferenza di Lucca, la Sig.a Kanazaki, referente della Nextage, ha illustrato ai presenti le caratteristiche del progetto.
Al contrario di quanto si possa pensare, l'Homestay non è un'esperienza rivolta ai giovanissimi, la relatrice ha specificato che è permesso il soggiorno in famiglia solo ad adulti e che l'età minima per iscriversi è 17 anni.
E' possibile sperimentare la vita in una famiglia Giapponese per un tempo molto variabile, che spazia da una notte sola sino a diversi mesi.
L'Ochacaffé consiglia caldamente l'esperienza a tutti coloro vogliano migliorare la propria conoscenza della lingua, perché la vita in famiglia permette l'apprendimento di tutta una serie di vocaboli e forme lessicali che spesso vengono tralasciati nell'insegnamento canonico. Inoltre l' Homestay, permette un avvicinamento alla reale vita Giapponese, con la sua cucina e i suoi usi, che un normale viaggio turistico non permetterebbe.
Le famiglie ospitanti, 1346 sparse per tutto il Giappone; con maggiore frequenza a Tokyo, sono composte per lo più da membri di giovane età, con genitori di età compresa fra i 30 e i 40 anni. Queste persone hanno di solito studiato all'estero e perciò in grado di comprendere bene l'Inglese, anche se restie a parlarlo per timidezza, come tutti i Giapponesi.
Per evitare problemi di convivenza, l'agenzia richiede al candidato la compilazione di un questionario ove dovrà fornire una serie di informazioni quali: allergie, gusti, rapporto con i bambini, se è un fumatore o meno e così via. L'agenzia così provvederà a selezionare una famiglia adeguata.
Inoltre, se il candidato è uno studente che deve frequentare in Giappone, la Nextage s'impegna a farlo ospitare da una famiglia che non disti più di un'ora dalla scuola e che sia ben collegata con gli efficienti mezzi di trasporto nipponici.
Le tariffe prevedono una quota fissa di iscrizione pari a 137,00 € e il costo vero e proprio del soggiorno 287.00 € per una settimana, per un totale di 424,00 comprensivo di soggiorno e due pasti giornalieri (riducibili a uno solo con risparmio sul prezzo).
Per maggiori informazioni potete visitare la sezione dedicata della Nextage o contattarli per email, se avete problemi con l'Inglese l'Ochacaffè potrà fare da tramite.
Prima di intraprendere quest'avventura è di massima importanza chiarire che per la riuscita dell'Homestay, il rispetto reciproco è fondamentale. Se da una parte la famiglia ospite s'impegna a trattare l'ospitato come un suo componente vero e proprio, allo stesso tempo chi usufruisce dell'Homestay deve comportarsi nel rispetto degli usi e degli orari della famiglia, la quale per esempio non è obbligata a portarlo fuori ogni fine settimana, e ci si dovrà perciò organizzare per il suo tempo libero indipendentemente.
Siete davvero pronti a partire? Le maggiori reticenze all'Homestay possono venire da problemi linguistici e culturali.
Per quanto riguarda la lingua è consigliato avere almeno un'infarinatura di Giapponese, perché al contrario di quanto si pensi il linguaggio dei gesti non ci può sempre venire incontro, anzi spesso, specie con culture così lontane può essere controproducente.
Come già detto anche l'Inglese ci può aiutare a comunicare con la nostra nuova famiglia.
I problemi culturali invece vengono affrontati prima della partenza, la Nextage fornisce tutta una serie di info atte ad evitare comportamenti involontari che potrebbero creare fastidio alla famiglia ospite.
Se avete ancora qualche dubbio, o temete che la famiglia che vi ospiterà possa crearvi problemi, dovete sapere che la Nextage visita personalmente le famiglie candidate e le sceglie rigorosamente, inoltre per ogni problema mette a disposizione un numero di telefono 24h.
Una volta presa la decisione di partire il processo è molto semplice.
Si decide il periodo di soggiorno e un mese prima della partenza lo si comunica alla Nextage, poi si compilerà il famoso modulo con tutti i propri dati e preferenze.
Dopo qualche tempo l'agenzia vi comunicherà il preventivo, una volta firmato il contratto si è pronti per partire.
Due settimane prima della partenza vengono comunicati tutti i dati della famiglia ospite, e se necessario si può cambiare famiglia, vengono spediti i materiali informativi in modo che si abbiamo tutte le informazioni utili a un pacifico soggiorno.

Una volta giunti in Giappone, ci si deve recare alla stazione più vicina alla casa ospite dove si verrà prelevati dalla propria famiglia dagli occhi a mandorla e l'esperienza della vita da Giapponese avrà finalmente inizio.
__________________
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 10-11-2010, 18:48
L'avatar di marco
marco marco non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: living in Sardinia
Messaggi: 22,283
Jappofan Gēmu Otaku 
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

sicuramente un'esperienza stupenda l'homestay
__________________
Time Waits for no one
No
Buta Power Chuunyuu
By G8 standards, Italy is a strange country. Put simply, it is a nation of octogenarian lawmakers elected by 70-year-old pensioners. Everyone else is inconsequential. tratto dal TIMES
MEGLIO AGITARSI NEL DUBBIO CHE RIPOSARE NELL'ERRORE
Per uno come me che non ha niente, l'unica cosa che potevo buttare via per te, era me stesso(Take Care of the Young Lady)
Powa Power
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 11-11-2010, 17:00
L'avatar di finalvjn
finalvjn finalvjn non è connesso
Dominazione
 
Data registrazione: Jan 2010
Località: Roma
Messaggi: 1,443
Jappofan Best Reporter 
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

figo! è ciò che ho sempre sognato!!

appena ho un po' di soldi da parte... ci farò un pensiero!!
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 14-11-2010, 10:05
L'avatar di kleo
kleo kleo non è connesso
Virtù
 
Data registrazione: Jun 2008
Località: Varese
Messaggi: 657
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

un mio desiderio è fare questo tipo di esperienza per ora non posso ne permettermela ne ho le basi della lingua per pensarci ma entro qualke anno dovrò farlo..deve essere magnifico
__________________
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 14-11-2010, 14:29
L'avatar di Ikuccia92
Ikuccia92 Ikuccia92 non è connesso
Dominazione
 
Data registrazione: Jan 2009
Località: Piedimonte M. (CE)
Messaggi: 1,037
Drama Master 
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

sarebbe un sogno. purtroppo neanche io posso permettermelo nè economicamente nè linguisticamente ancora.ma sarebbe davvero fantastico.
__________________
"Non aver paura del buio perchè significa che la luce è vicina."
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 14-11-2010, 20:09
L'avatar di miakaxyz
miakaxyz miakaxyz non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: Sardegna
Messaggi: 30,687
Drama Master FushigiYuugi Games Winner FushigiYuugi Games Winner 
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

interessantissimo! la vita reale è la cosa più interessante: fare le piccole esperienze di ogni giorno in un'altra nazione secondo me, aumenta tantissimo la percentuale di apprendimento.
__________________
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 14-11-2010, 21:03
L'avatar di kry92^^
kry92^^ kry92^^ non è connesso
Suzaku Fan
 
Data registrazione: Jun 2008
Località: Serris - France
Messaggi: 6,809
Drama Master FushigiYuugi Games Winner 
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

quando si parte ??

doh! *alla Homer Simpson* mi sono ricordata che dovrei apprendere prima un po' di Giapponese e mettere da parte un po' di soldini per andarci
__________________
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 16-11-2010, 19:36
L'avatar di marco
marco marco non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: living in Sardinia
Messaggi: 22,283
Jappofan Gēmu Otaku 
Predefinito Riferimento: Homestay in Giappone: Come farsi ospitare da una famiglia Nipponica.

il fine è apprendere, se vai già con tutte le conoscenze che gusto c'è
anche l'imprevisto ha il suo fascino!

Sarebbe bello come in l'ultimo samurai, dove lui è stato fatto prigioniero e ogni giorno sentiva giapponese, alla fine lo ha capito per forza
__________________
Time Waits for no one
No
Buta Power Chuunyuu
By G8 standards, Italy is a strange country. Put simply, it is a nation of octogenarian lawmakers elected by 70-year-old pensioners. Everyone else is inconsequential. tratto dal TIMES
MEGLIO AGITARSI NEL DUBBIO CHE RIPOSARE NELL'ERRORE
Per uno come me che non ha niente, l'unica cosa che potevo buttare via per te, era me stesso(Take Care of the Young Lady)
Powa Power
Rispondi citando
Rispondi

Segnalibri

I tag
giappone, homestay, japan palace, lingue, vita quotidiana

Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
C'ERA UNA VOLTA IN GIAPPONE... Miwako Yuu Watase's works 17 09-04-2013 01:51
Il Giappone a Firenze! miakaxyz Generale 1 16-04-2012 21:19
Gli anime del 2011 in Giappone miakaxyz TV & Lungometraggi 20 17-10-2011 20:33
Il Giappone a Vicenza miakaxyz Generale 1 11-03-2010 21:05
YOU'RE NOT ALONE (NON SEI SOLO) - Una AU scolastica YAOI con Sasu, Naru, Gaara... Akiho87 Fan Fictions 4 23-05-2009 11:17


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:30.