Dragon Manga & Fushigiyuugi Forum  

Torna indietro   Dragon Manga & Fushigi Yuugi Forum > People > Fans Zone > Fan Fictions

Avvisi

Fan Fictions Scrittori, venite a leggere le più belle storie dei Fans, noi ti diamo l' opportunità di pubblicarle!

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 08-10-2013, 15:41
L'avatar di jessica paradise
jessica paradise jessica paradise non è connesso
Angelo
 
Data registrazione: Oct 2013
Messaggi: 25
Predefinito segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

CAPITOLO 1:

"Uff che barba rifare di nuovo tutto lo zaino" sbuffò kagome ficcando cose quasi a casaggio all'interno dello zaino giallo appoggiato sul letto.

Da quando si era sposata con inuyasha era rimasta per un pò nell'era sengoku,indaffarata anche nello studio con kaede per approfondire i propri poteri di sacerdotessa,ed era quindi da un pò che non tornava dalla sua famiglia.
Volle quindi approfittare di quei giorni tranquilli,senza attacchi di demoni di vario genere,per farlo.

"Sei tornata l'altro giorno ed è gia ora che tu te ne vada kagome" la madre della ragazza si sedette sul letto osservando la figlia indaffarata.

"Lo so mamma ma gli studi con kaede mi attendono e anche un certo mezzo demone di nome inuyasha,è anzi strano che non mi sia ancora venuto a "ritirare" a gran voce come un pacchetto postale" rispose la ragazza "sarà vivo si?!" si chiese assumendo una smorfia.

"Oh kagome,mi raccomando però torna appena puoi,ricordati lo spettacolo di fine anno scolastico di tuo fratello" le ricordò la madre allungandole della biancheria.

"Si certo mamma,tranquilla".

"E porta anche inuyasha" aggiunse la donna.

"Eh questo lo vediamo,si dovrebbe vestire in modo "moderno" lo sai,cosa che non ama molto" °non voglio mica passare la giornata ad un centro di salute mentale perchè lo hanno beccato ad infastidire tutti indossando abiti assurdi ed impugnando una spada° pensò infine.

Nel frattempo anche l'altra epoca era in tumulto.

"Ma quando pensa di tornare quella dannata? ho sposato una donna o un fantasma??" esclamò inuyasha tra se e se.

"Eddai non esagerare,è passato qualche giorno" lo ammonì sango sbuffando mentre giocava con i suoi figli.

"Spero che almeno porti qualcosa di buono da mangiare" continuò il mezzo demone noncurante delle parole della ragazza.

"Sempre il solito,il matrimonio avrebbe dovuto farti crescere un pò e invece........" continuò sango.

"Tu pensa al tuo monaco che proprio ora sta dando allegramente indicazioni a quelle due ragazze laggiù" inuyasha indicò a sango la scena.

"Allora belle fanciulle,il villaggio che cercate non è lontano da qui" stava spiegando miroku alle due.

"No infatti,basta andare sempre dritto e sparire in fretta" lo interruppe sango avvicinandosi "nel frattempo io faccio i conti con qualcuno" aggiunse dando uno scappellotto in testa al monaco.

Intanto ad inuyasha arrivò dritto un'odore che conosceva,quello di kagome.
Shippo stava giocando con i bambini per cui il mezzo demone ne approfittò subito.

"Hei shippo,guardali tu i marmocchi!!" esclamò allontanandosi.

"Uffa ma perchè tocca sempre a me alla fine fare da balia!!" si lamento il piccolo demone volpe sedendosi a terra.

Appena arrivato al pozzo inuyasha vi posò la mano all'interno per poi afferrare quella di kagome che ne stava uscendo.

"Eccoti finalmente" le disse dolcemente abbracciandola dopo che lei ebbe appoggiato lo zaino a terra.

"Hai visto? sono tornata no?" gli sorrise lei,i due si diedero un dolce bacio e,dopo che inuyasha le afferrò il pesante zaino,si avviarono mano nella mano verso il resto del gruppo.

"Però ci hai messo troppo…..stupida" aggiunse una voce maschile nel silenzio del bosco.

"E ti pareva che non rovinavi questa bella atmosfera!!" esclamò una voce femminile.

Dopo un attimo di esitazione anche la voce maschile ribatté "perchè mi sei mancata......." affermò a bassa voce.

kagome si appoggiò con la testa alla spalla di inuyasha che la strinse a se.

Continua............ commentate grazie!!
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 08-10-2013, 21:13
L'avatar di miakaxyz
miakaxyz miakaxyz non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: Sardegna
Messaggi: 30,596
Drama Master FushigiYuugi Games Winner FushigiYuugi Games Winner 
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

sei brava! dai continua!
__________________
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 09-10-2013, 16:54
L'avatar di jessica paradise
jessica paradise jessica paradise non è connesso
Angelo
 
Data registrazione: Oct 2013
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

Grazie!!



Capitolo2

“Kagome!! Eccoti finalmente!!” appena li vide arrivare Shippo saltò tra le braccia della ragazza che contenta dell’accoglienza lo strinse a sè.

“Oh Shippo sei sempre cosi carino!!” esclamò sorridendo.

“Divina Kagome……bentornata” le sorrise poi Miroku.

Ben presto li raggiunse affannata anche Sango “uff che fatica mettere a dormire quelle pesti dopo che hanno mangiato!! Ciao Kagome!! Finalmente sei di nuovo tra noi” la abbracciò “mentre non c’eri Inuyasha ha dato di matto” aggiunse.

Kagome guardò male il mezzo demone che le stava al fianco e che nel frattempo aveva assunto un’aria imbronciata.

“Mi dispiace tanto!!” esclamò riportando lo sguardo verso gli amici “ma dovevo proprio tornare dalla mia famiglia”.

“Oh divina Kagome non importa,ora andiamo dentro al caldo e soprattutto vediamo cosa hai portato per cenare” propose Miroku.

Ormai era tarda sera e,oltre al freddo,anche la stanchezza generale oltre che alla fame iniziò a farsi sentire.

“Oh ho mangiato cosi tanto!!” esclamò Kagome accarezzando Kirara.


Sua madre aveva preparato tanto di quel cibo per tutti loro……

“Ci credo che era cosi pesante il tuo zaino!!” esclamò Inuyasha.

“Andiamo Inuyasha? Non vorrei si svegliassero i piccoli” propose Kagome.

“Non vorrei cacciarvi ma forse si è meglio,ci ho messo molto a farli addormentare” rispose Sango un po’ dispiaciuta.

Ora ognuno di loro aveva il proprio posto,il proprio spazio,per stare insieme in tranquillità e Kagome ed Inuyasha tornarono alla propria dimora.

Entrando Kagome rimase stupita di vedere tutto cosi ordinato come lo aveva lasciato e baciò il marito soddisfatta.

“Non te lo aspettavi eh??” la guardò male lui.

“Ad essere sincera no,ma se togli quel broncio ti do un premio” sorrise lei porgendogli ancora le sue labbra.

Lui la strinse a se e quella notte passò magnificamente.

L’indomani Kagome si alzò presto,si vesti e salutò il ragazzo,voleva andare subito da Kaede e ricominciare i propri studi.
Percorse il sentiero che portava a lei quando i morsi della fame cominciarono a farsi sentire.
Appena fu arrivata le due si salutarono e Kaede le offri una buona colazione.

“Mia cara potevi raggiungermi più tardi a stomaco pieno” disse la donna osservandola mangiare di gusto.

“Hai ragione Kaede ma avevo un pò di nausea e non c’e la facevo proprio” non appena pronunciò quelle parole Kagome passò da un senso di sazietà ad uno di malessere “uffa è tornata!!” esclamò.

Kaede non ebbe tempo di rispondere che la ragazza corse all’esterno per poi tornare portandosi una mano alla bocca.

“Forse è il caso che torni dopo che ti sarai riposata” propose la donna.

“Ma io ho paura di aver dimenticato i tuoi insegnamenti,ti prego Kaede” mormorò Kagome quasi tra se e se.

“Non temere,non li hai dimenticati ne sono certa,sei un’allieva modello,per fare le cose come si deve però ti ricordo che ci vuole assoluta tranquillità d’animo e di corpo,ora come ora non combinerai nulla di buono” le sorrise Kaede “a domani mia cara e riposati” aggiunse infine.

“D’accordo…….a domani” si limitò a rispondere Kagome uscendo.

Era un disastro,lo sapeva che c’era differenza di temperatura tra quello ed il suo mondo,probabilmente non si era coperta abbastanza ed ora ne avrebbe pagato le conseguenze anche lo studio.

O no……..forse……possibile che……..no no era solo un piccolo malanno…..non poteva essere altro……

Continuò a pensare fra sè e sè tornando indietro.

“Hei già di ritorno?!” la vide Inuyasha “Kagome?? Ci sei??”.

Eppure le era già capitato quando era dall’altra parte,anche se aveva fatto finta di nulla.
Kagome continuò per la sua strada incurante delle parole del marito che però stufo le si parò improvvisamente davanti.

“A cuccia!!” esclamò lei “ma che ti è preso?? Mi hai spaventata!!”.

Il tempo di ripulirsi dalla polvere che la risposta di lui non tardò ad arrivare.

“Ma sei matta?? Sei tu che non mi davi ascolto,cosa dovevo fare??” esclamò per poi restare ammutolito dallo sguardo di lei che si era fatto serio.

“Scusami è che stavo pensando” rispose.

“Ma va tutto bene??” si avvicinò il ragazzo preoccupato.

“Si si tutto bene” sorrise lei improvvisamente “andiamo dagli altri,gli studi sono spostati a domani”.

Un’Inuyasha poco convinto la seguii.


Continua..........



















Rispondi citando
  #4  
Vecchio 10-10-2013, 19:30
L'avatar di jessica paradise
jessica paradise jessica paradise non è connesso
Angelo
 
Data registrazione: Oct 2013
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

Capitolo 3

“Hai fatto ciò che ti ho detto?” chiese una voce femminile;una donna osservava la luna dalla finestra di un palazzo.

Si era fatta ormai sera da quando aveva mandato il suo più fedele aiutante a carpire informazioni per lei ed ora se lo ritrovava li al suo cospetto in silenzio.

“Ti ho fatto una domanda” aggiunse in tono ancora calmo.

“No mia signora,non c’e l’ho fatta,quella sacerdotessa è quasi sempre accompagnata da un cagnolino,un mezzo demone che non la perde di vista” rispose lui in tono incerto.

“La mia fedele amica mi dice qualcos’altro” la donna puntò lo sguardo verso una palla di vetro,appoggiata su di un morbido tessuto “ne avevi occasione questa mattina e ti sei distratto”.

“Avete ragione,non succederà più” si inchinò l’uomo.

“Fuori di qui,mi occuperò personalmente della faccenda,come poi avrei dovuto fare fin dall’inizio” la donna si alzò e passandogli accanto con le sue vesti regali gli calpestò una mano per poi uscire in silenzio da quella stanza.

Era stufa,stanca di vedere quella Kagome cosi felice mentre lei era li come una povera derelitta,rinchiusa in quella dimora che seppur grande e regale era ormai come se la soffocasse,la strangolasse lentamente.

Kagome e gli altri nel frattempo dopo aver cenato si persero in chiacchiere e giochi con i bambini che proprio non ne volevano sapere di dormire.

Miroku era uscito a rincorrere la figlia per riportarla dentro quando sentì un fruscio di alberi,ed un altro rumore in sottofondo,come di qualcosa che si muoveva nel vento.

Si affrettò a tornare dentro con lei in braccio e avvertì gli altri.

“Voi restate qui” Inuyasha non si fece attendere da chiunque potesse essere ed uscì in fretta pronto a sguainare tessaiga.

“Aspetta Inuyasha non sappiamo neanche che cosa sia” lo seguii Miroku.

In quel momento un demone a cavallo di un altro strano essere si presentò dinnanzi a loro.

“Ora lo sappiamo” rispose il mezzo demone rivolgendosi al monaco.

I rumori dello scontro appena iniziato arrivarono fin dentro e Sango non voleva di certo restare li senza fare nulla,era pronta ad intervenire ma la presenza dei bambini la bloccava.

Kagome si sforzò di allontanarsi mentalmente da ciò che la circondava ed eresse attorno a se e ai bambini una barriera.

Sperando che reggesse il più possibile guardò Sango che sfrecciò subitò verso l’uscita.

Inuyasha e Miroku grazie anche all’aiuto di Kirara ed al piccolo Shippo tenevano la situazione abbastanza sotto controllo anche se una mano in più era sempre gradita.

Il monaco si voltò a guardare Sango che li aveva raggiunti e fu scagliato a terra dal demone,stava per essere mangiato dall’essere che lo accompagnava quando la ragazza intervenne con il suo hiraikotsu colpendo quell’animale in piena faccia.

“Ora mi hai stufato,tu e quella specie di animale domestico che ti porti dietro!!” esclamò Inuyasha attaccando con una cicatrice del vento.

“Ma perché diavolo non lo hai fatto prima??” si riprese Miroku.

“Dovevo digerire la cena d’accordo??” Inuyasha si guardò intorno attento: li aveva spazzati via.

“Kagome!!” si senti esclamare Shippo che nel frattempo aveva raggiunto lei e i bambini.

Inuyasha corse subito dentro e restò pietrificato: la barriera che lei aveva eretto era caduta,i bambini stavano bene anche se impauriti ma la ragazza aveva perso i sensi.

“Kagome……….Kagome amore mio” il ragazzo le si avvicinò e la prese tra le braccia “svegliati e tutto finito”.

Continua............
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 10-10-2013, 20:02
L'avatar di marco
marco marco non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: living in Sardinia
Messaggi: 22,276
Jappofan Gēmu Otaku 
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

inuyasha casalingo che tiene pulita la casa tutto ma non questo continua continua, è semplice e carina.. ma non sarà che kagome è
Spoiler:

in dolce attesa?

__________________
Time Waits for no one
No
Buta Power Chuunyuu
By G8 standards, Italy is a strange country. Put simply, it is a nation of octogenarian lawmakers elected by 70-year-old pensioners. Everyone else is inconsequential. tratto dal TIMES
MEGLIO AGITARSI NEL DUBBIO CHE RIPOSARE NELL'ERRORE
Per uno come me che non ha niente, l'unica cosa che potevo buttare via per te, era me stesso(Take Care of the Young Lady)
Powa Power
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 11-10-2013, 20:59
L'avatar di jessica paradise
jessica paradise jessica paradise non è connesso
Angelo
 
Data registrazione: Oct 2013
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

grazie!! ecco il continuo bè questo si vedrà

Capitolo 4

“Sto……..sto bene……Inu….sto bene” si sentì lieve la voce della ragazza “mi stai……..strozzando……..” continuò.

Inuyasha lasciò la presa e assunse un’aria imbarazzata “scusami” disse osservando la ragazza che sorrideva “dimmi stai bene??”.

“Si sto bene” Kagome guardò Sango mentre Shippo le si gettò al collo contento.

“Kagome si è impegnata tanto per issare una barriera per i nostri bambini ed è stato faticoso per lei,grazie” sorrise l’amica.

Miroku le si avvicinò “grazie anche da parte mia divina Kagome”.

La ragazza arrossì,la imbarazzava avere troppa attenzione rivolta su di lei “oh ma io ho solo usato i miei poteri di sacerdotessa per aiutare” sorrise “piuttosto……e il demone?? Che stupida se non fosse stato sconfitto non saremmo qui a parlare tranquillamente” ammonì se stessa guardandosi intorno agitata ed evitando gli sguardi puntati su di lei.

“Tranquilla Kagome,rilassati” la guardò stranito Inuyasha.

“Ma io non sono agitata,no sono tranquillissima” la ragazza si alzò,forse troppo velocemente perché un leggero capogiro la raggiunse.

Il mezzo demone la sorresse “noi andiamo a riposarci” disse agli altri portandola fuori.

“Ma si può sapere che le è preso? Ultimamente sembra più agitata del solito,hai notato Miroku?” Sango si appoggiò al petto del marito.

“No…….non mi sembra” si limitò a rispondere lui portando le braccia intorno a lei.

“Il solito perspicace” il volto di Sango fece una sorta di smorfia un po’ divertita e un pò perplessa.

“Mamma,papà vi baciate in fretta che noi vogliamo giocare!!” li interruppe una voce di bambino alle loro spalle.

I due risero di gusto e si guardarono dolcemente,si diedero un bel bacio per poi raggiungere i piccoli.

“Mi dici che ti prende?” Inuyasha accese il fuoco guardando Kagome rannicchiata sotto le coperte “mi stai facendo preoccupare” aggiunse avvicinandosi e stendendosi accanto a lei.

“Domani torno a casa” si limitò a rispondere lei.

“A…….a casa? Perché? Stai cosi male?” il mezzo demone non avrebbe mai accettato di ricevere solo quella risposta.

Kagome lo sapeva,ma sapeva anche che non poteva parlargli dei suoi dubbi,del fatto che forse aspettava un figlio da lui;in quel momento voleva solo tornare a casa,fare un test di gravidanza e poi pensare al da farsi,anche se già sapeva cosa avrebbe fatto.

“Inuyasha io…….penso di aver preso troppo freddo e non vorrei essermi ammalata,da mia madre potrò curarmi meglio e tornare qui sana come un pesce……..davvero è solo questo d’accordo? Tranquillo” la ragazza si girò verso di lui fingendo un sorriso.

Ma lei non sapeva fingere bene ed il ragazzo si era accorto di quelle parole poco sincere “d’accordo allora…….vengo con te”.

Kagome sgranando gli occhi si mise seduta,e ora? Eppure lo doveva immaginare “no……non verrai con me…..non verrai perché servi qui,se arrivassero altri demoni? E poi io starò bene” per cercare di essere il più naturale possibile si appoggiò sul suo petto e iniziò ad accarezzargli il viso.

Ma che diamine aveva?! Continuò a chiedersi lui mentre lei iniziava a baciarlo.

“No Kagome…..no….lo sai che non farò finta di nulla,ormai mi conosci” la mano di lui la bloccò.

Uno sguardo che non aveva mai visto in lei,quasi supplichevole lo osservò “ti prego,vado,mi rimetto e torno,non dirmi altro…….ti prego”.

Continua................
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 15-10-2013, 04:33
L'avatar di marco
marco marco non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: living in Sardinia
Messaggi: 22,276
Jappofan Gēmu Otaku 
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

hiih avevo ragione
__________________
Time Waits for no one
No
Buta Power Chuunyuu
By G8 standards, Italy is a strange country. Put simply, it is a nation of octogenarian lawmakers elected by 70-year-old pensioners. Everyone else is inconsequential. tratto dal TIMES
MEGLIO AGITARSI NEL DUBBIO CHE RIPOSARE NELL'ERRORE
Per uno come me che non ha niente, l'unica cosa che potevo buttare via per te, era me stesso(Take Care of the Young Lady)
Powa Power
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 21-10-2013, 15:12
L'avatar di jessica paradise
jessica paradise jessica paradise non è connesso
Angelo
 
Data registrazione: Oct 2013
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

eccomi mi scuso del ritardo


Capitolo 5

Il mattino seguente un’Inuyasha riluttante accompagnò la moglie al pozzo per poi lasciarla andare senza impegnarsi in chiacchiere.

Il gruppo rimase perplesso quando venne a conoscenza del fatto.

“Ma perché è andata via senza dirci niente??” si lamentò Shippo “è colpa tua vero?? L’hai fatta arrabbiare!!”.

Il mezzo demone gli arrivò un pugno sulla testa “fatti i fatti tuoi volpino rompiscatole”.

“Dai Inuyasha lui è solo preoccupato!!” lo ammoni Sango.

“Allora? Che le hai fatto?” lo guardò Miroku.

“Ma perché diavolo dovrebbe essere copa mia??” si stizzì il ragazzo.

“Perché di solito è cosi” continuò il monaco.

“Senti bonzo le vuoi prendere??” Inuyasha strinse i pugni “sappiate tutti quanti che è lei che ha scelto cosi,ha preso freddo e voleva curarsi di la……..ma secondo me mente e la seguirò di nascosto”.

“Ammetto che la penso come te,seguila ma mi raccomando non farti vedere,non la pressare come fai di solito” gli si avvicinò Sango.

“Ah ma allora vi siete messi d’accordo!!” esclamò lui.

“Dai è risaputo che hai un carattere diciamo particolare” Sango gli toccò una spalla “ma secondo me hai ragione”.

“Particolare?? È troppo gentile Sango,i termini giusti sono rozzo,testardo……..” il monaco avrebbe continuato ma il pugno di Inuyasha stava per raggiungere la sua testa.

“Manesco” si limitò ad aggiungere.

“Basta chiacchiere,me ne vado” il mezzo demone saltò via.

“La pagherai più tardi monaco!!” urlò allontanandosi.

Appena arrivata Kagome non entrò in casa ma andò in fretta a comprare un test di gravidanza,aveva paura ma non voleva restare un minuto di più con il dubbio.

Riflettendo si rese conto che si era comportata male con Inuyasha e si sentiva in colpa,avrebbe risolto anche questo dopo.

Comprò ciò che le serviva ed entrò in casa come se nulla fosse,salutando i familiari stupiti di rivederla dopo cosi poco.

“Kagome ma come mai sei tornata? Problemi?” la seguì la madre.
“Ehm no mamma,solo che non mi sento bene e ho pensato di riposarmi qui”.

“Oh d’accordo,cosa ti senti? Devo andare in farmacia?” chiese la donna premurosa.

“No mamma no,ora vorrei solo riposare ok? Intanto una doccia calda mi farà bene”.

La ragazza riusci a convincere la madre e una volta da sola si chiuse in bagno.

Il tempo non passava mai e l’ansia saliva,aspettando la risposta Kagome fece la doccia e si infilò qualcosa di comodo.

Una volta arrivato Inuyasha si affacciò alla finestra della camera della ragazza,non vide nessuno ed entrò guardandosi intorno.

“Che diamine,perché non è a letto se sta male?! Che faccio la aspetto? Non la aspetto? La aspetto,però se vuole stare sola…….no la aspetto” continuò a chiedersi per poi sentire un rumore di passi e uscire.

“Quella maledetta……bugiarda,tornerò più tardi a controllare” entrò velocemente nel pozzo.

Arrivò la sera,Kagome si unì alla cena senza però mangiare quasi nulla,si sforzò un po’ per far contenti tutti.

Alla fine non aveva per riposato e la stanchezza iniziava a farsi sentire.

Bevve la tisana che le aveva preparato la madre e tornò di sopra.

Il calore di una coperta……di quello si sarebbe dovuta accontentare quella notte.

Senza Inuyasha al suo fianco si sentiva sola e vulnerabile,soprattutto dopo che era stata scorretta con lui che si stava solo preoccupando.

Si accovacciò su se stessa richiudendo gli occhi,non voleva di certo ridursi con le occhiaie per non aver dormito e poi ora aspettava un bambino…….

Nel frattempo Inuyasha,che si era ripromesso di tornare,era di nuovo li e,nel buio,vegliava silenziosamente su di lei.


“Problemi in paradiso eh” all’interno del suo palazzo la donna osservava la sua sfera mostrarle ciò che stava accadendo li fuori.

“Divina Kimiko” le si avvicinò il suo aiutante “suo figlio ha bisogno di lei”.

“Occupati tu di lui,ho di meglio da fare ora” rispose secca la donna.

“Ma mia signora……” iniziò lui prima che lei lo bloccasse.

“Va……e fai come ti ho detto…..” Kimiko si girò e lo guardò con i suoi occhi color del grano “non voglio avere a che fare con quel bambino:regalalo,vendilo,fanne ciò che vuoi”.

L’uomo annui e lasciò la stanza.

In quel momento molti ricordi passati la raggiunsero:Naraku,colui che aveva sempre amato e che però l’aveva sempre tenuta nascosta da tutto,da tutti,che l’aveva lasciata li da tanto tempo ormai,dimenticandosi di lei,era stato sconfitto;ma nonostante questo e tutto il tempo ormai passato lei lo amava ancora e si convinse sempre più che lo avrebbe vendicato.

Per lui lei non era mai stata nulla,ma per lei lui era tutto.


Continua.......














Rispondi citando
  #9  
Vecchio 21-10-2013, 20:11
L'avatar di marco
marco marco non è connesso
Administrator
 
Data registrazione: Mar 2006
Località: living in Sardinia
Messaggi: 22,276
Jappofan Gēmu Otaku 
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

ora nuovamente in attesa
__________________
Time Waits for no one
No
Buta Power Chuunyuu
By G8 standards, Italy is a strange country. Put simply, it is a nation of octogenarian lawmakers elected by 70-year-old pensioners. Everyone else is inconsequential. tratto dal TIMES
MEGLIO AGITARSI NEL DUBBIO CHE RIPOSARE NELL'ERRORE
Per uno come me che non ha niente, l'unica cosa che potevo buttare via per te, era me stesso(Take Care of the Young Lady)
Powa Power
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 26-10-2013, 00:05
L'avatar di jessica paradise
jessica paradise jessica paradise non è connesso
Angelo
 
Data registrazione: Oct 2013
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: segreti pericolosi (ff inuyasha-kagome,dopo l'ultima puntata dell'anime)

Eccomi mi scuso se provocherò diabete ma oggi andava cosi


Capitolo 6

Durante la notte Kagome sentì la necessità di andare in bagno,assonnata toccò il pavimento con i piedi e si alzò con l’intento di raggiungere la luce ma inciampò e cadde per terra.

“Ma che diavolo c’è nel pavimento?? Aia!!” esclamò dolorante massaggiandosi una caviglia.

“Ehm…….amore tutto bene?? Ehm….scusa” delle mani le toccarono le gambe.

La ragazza allungò le mani davanti a sè e trovando le orecchie del mezzo demone le massaggiò.

“Inuyasha…….ma che ci fai qui?? E soprattutto cosa c’era nel pavimento?? È un nuovo modo per dirmi che non vuoi più una moglie?? Ammazziamola e via?? Bastava dirmelo e sparivo!!” esclamò la ragazza alzandosi e accendendo la luce.

“Ah ecco……la spada” disse osservando il marito che se ne stava ancora li per terra e la guardava inquieto: Kagome faceva paura persino a lui quando si arrabbiava.

Ad un tratto però,stupito si ritrovò con la ragazza tra le braccia,che lo stringeva forte a se.

“Ka……Kagome…..ma che ti prende? Un secondo prima pensavo volessi uccidermi e invece……no aspetta un’attimo,tu vuoi uccidermi perché…..mi stai strozzando!!”

Kagome portò un dito sulla bocca del ragazzo:“sta zitto” disse dolcemente.

In quell’attimo che sembrava eterno si guardarono negli occhi per poi stringersi e baciarsi come se non ci fosse un domani,lui la prese in braccio,la portò sul letto ed iniziò a toglierle il pigiama e lei continuando a sorridere gli apri la casacca……..

Il mattino successivo si ritrovarono abbracciati e nudi sotto le coperte…….Inuyasha sorrise accarezzando capelli della donna che amava e che stava ancora dormendo.

“Hei” aprì gli occhi lei.

“Hei……mi hai sorpreso ieri” la guardò il ragazzo.

Complici gli sbalzi di umore della gravidanza……pensò Kagome…..ma soprattutto anche il fatto che lui le era mancato……

“Mi sei mancato,e sono stata una stupida con te,ti stavi preoccupando e io ti ho trattato male” la ragazza gli poggiò una mano sul petto “scusa,puoi perdonarmi?”.

Inuyasha le prese la mano “se ora stai bene l’importante è quello” le sorrise e la tirò a se baciandola amorevolmente “e poi anche tessaiga è a posto,dopo il colpo ricevuto stanotte”.

“Stupido” sorrise lei.

Mentre accarezzava i soffici capelli di lui,Kagome arrivò a malincuore alla conclusione che per il momento non gli avrebbe detto nulla del bambino,sapeva che lui l’avrebbe voluta uccidere non appena in ritardo gli e lo avesse detto ma forse era quella la scelta più giusta,se con lei era già protettivo da prima se avesse saputo delle sue condizioni avrebbe rischiato la vita per lei.

Nel frattempo Kimiko decise di approfittare dell’assensa del mezzo demone per sferrare un’attacco contro Miroku e Sango,voleva vedere fin dove sarebbero arrivati senza una parte del gruppo,quanto arrivava lontano la loro forza.
E se il cane e la ragazza li avessero raggiunti preso la ragazza cosi da spiegarle un pò come sarebbero andate le cose.
Dopo aver consegnato la sicurezza del castello nelle mani del suo servitore,sotto mentite spoglie si avviò la dove la sua sfera le aveva indicato.

“Forza mangiate voi o papà non vi porterà con lui” quella mattina Sango alla capanna cercava di convincere i bambini mentre Miroku preparava il necessario.

“Sei sicuro di volerli portare con te mentre lavori?” lo osservò la sterminatrice.

“Cosi vedranno da vicino il lavoro di monaco e se vorranno seguiranno le mie orme,e poi è un caso facilissimo,non c’è pericolo” Miroku si affacciò fuori per controllare il tempo e notò una donna bellissima che si avvicinava lentamente guardandosi intorno.

Era stupenda,aveva lunghi capelli corvini e indossava il suo kimono blu con estrema eleganza.

Il monaco restò stupito a guardarla e Sango si accorse che c’era qualcosa.

Incuriosita si avvicinò a lui e non appena capì cosa stesse guardando gli afferrò un’orecchio “io sto cercando di far mangiare i piccoli mentre tu guardi le altre eh”.

Ma non ebbero tempo di bisticciare perché quella donna si avvicinò proprio alla loro abitazione.

“E permesso? Scusatemi,mi hanno detto che qui si trova un monaco molto in gamba ed una sterminatrice di demoni,ne avrei bisogno per il mio castello………ah che sciocca io sono Kimiko” sorrise lei presentandosi.

“Vi hanno detto bene,siamo noi,sarei lieto di servirla ma ho prima un altro lavoro da compiere” rispose Miroku facendola accomodare.

“Vi prego,sono sfinita e non so più come fare,la mia abitazione è diventata invivibile” cercò di essere convincente Kimiko “vi pagherò il doppio”.

Alla fine i due si lasciarono convincere dalle sue parole,lasciarono i bambini e Shippo da Kaede e si allontanarono con Kirara.


Continua......
















Rispondi citando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
iscrizioni alla gara Cosplay INUYASHA DAY marco Generale 0 13-10-2010 19:54
Inuyasha day al lucca comics 2010 miakaxyz Generale 1 28-09-2010 15:49
Inuyasha: The Final Act, da ottobre la conclusione dell'anime Dark Sakura TV & Lungometraggi 3 16-09-2009 20:55
Annunciato il nuovo manga di Rumiko Takahashi dopo Inuyasha Mangaka88 Generale 5 09-02-2009 17:34
La creatura nata dall'amore di inuyasha e kagome Toya Fan Fictions 24 07-12-2008 13:47


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02:51.